Virtual is the new real (?)
Virtual is the new real (?)

 

Emanuele Giannelli, Campanile e Sagrato del Duomo, Pietrasanta, estate 2022

Emanuele Giannelli rinnova la sua presenza pietrasantina anche nel 2022 esibendo le sue creature in Piazza San Martino, riproponendo uno dei suoi personaggi più noti, Dizzy, ispirato al trombettista Dizzy Gillespie, nella triplice composizione “Dizzy 3.0”, arricchita da una suggestiva retroilluminazione e da tre monitor, inseriti in corrispondenza della bocca, all’interno dei quali scorrono le immagini delle sue creazioni degli ultimi anni, a rappresentare il mondo degli NFT e dell’arte virtuale, e, sui basamenti delle opere, dall’iscrizione “Virtual is the new real”.

Sulle scale elicoidali della torre campanaria in laterizio, recentemente attribuita al genio michelangiolesco, sono invece collocate una trentina di sculture ritraenti delle scimmie in diversi atteggiamenti, denominate “Monkey Tribù”, tutte accomunate dal tenere in mano un cellulare, “scimmiottando” alcuni dei comportamenti più caratteristici e diffusi del terzo millennio, ed ai quali non facciamo quasi più caso essendo entrati prepotentemente nelle nostre abitudini quotidiane.

Ancora una volta l’autore vuole farci meditare sui temi della nostra contemporaneità ed in particolare, con le tre facce gigantesche in resina di Dizzy, le guance gonfie all’inverosimile e quindi sul punto di esplodere o collassare, sull’esplosione nei nostri tempi del mondo del virtuale nel reale, di questa sempre più invadente realtà immateriale che ci circonda, con la quale siamo chiamati a confrontarci, e, col gruppo scultoreo, sul tema dell’emulazione, con gli scimpanzé intenti a compiere gli stessi gesti e a imitarsi vicendevolmente, in virtù dell’azione dei neuroni specchio.

Con le sue installazioni, Giannelli coglie l’occasione per lanciare messaggi in grado di coniugare l’espressione artistica contemporanea con gli argomenti di più stretta attualità, stimolando una profonda riflessione su quanto la vita sia cambiata e su come sia possibile, ed anzi necessario, adattarsi ad un mondo che cambia a velocità vertiginosa senza farsi trovare impreparati ma anche senza lasciarsi alienare, assecondando una talvolta dissennata corsa al virtuale che rischia di mescolare ciò che è vero con quanto non è in forza di meccanismi abitudinari dei quali sembriamo sovente non avere contezza.

Luigi Meucci Carlevaro

 

Clicca sulle miniature per aprire l'ingrandimento


VERSILIA CASA
agenzia immobiliare

Accesso Area Riservata

Via Mazzini, 57
55045 Pietrasanta (LU)
P.IVA 01557030465
C.F. CPT MSM 60T31 G702A
Privacy e Cookie
Preferenze Cookie

Massimiliano Cupiti +39 333 10 89 478
Tecla Garbati +39 347 90 89 677